Avo Loves Sicurezza. Una collaborazione straordinaria per realizzare il primo eBook multitouch su questo tema in una scuola.

Andrea Trespidi

Il futuro delle persone si costruisce a partire dagli anni della scuola, durante i quali educazione, etica e approccio ad uno stile di vita sicuro si incontrano per plasmare i percorsi di vita e professionali di ognuno.
Oggi il mondo del lavoro ricerca valori che vanno oltre l’eccellenza tecnica, quali leadership, capacità di stare in gruppo e di comunicare efficacemente. E l’obiettivo comune diventa quello di crescere insieme: aziende, scuole e ragazzi.
“Avo Loves Sicurezza” racconta, attraverso gli occhi di giovani studenti, la visione di un mondo in cui la Sicurezza diventa un fattore dominante per costruire un futuro migliore, professionale e di vita.


Scarica il libro gratuitamente da iBook.

Intervista ad Andrea Trespidi

Un formatore aziendale, un CEO di una società di consulenza integrata, un preside. Il buono, il brutto e il cattivo? O c’è un’altra chiave di lettura, Andrea?

C’è, eccome. Ci siamo lasciati con l’intervista per la fiaba Sallihs e citavo l’iniziativa con Avogadro, EcoSafe, Centro Leonardo Education, Rekordata, Alberto Pian e Massimo Tosi.

Abbiamo unito forze straordinarie per parlare di sicurezza a scuola in modo diverso e non convenzionale. Crediamo veramente che scuola e aziende, insegnanti e formatori, debbano contaminarsi maggiormente e abbattere i confini. Oggi le aziende cercano caratteri e competenze trasversali con fame maggiore rispetto alle competenze tecniche, soprattutto in ambito sicurezza. Le opportunità di parlarsi, se ci sono, vanno sfruttate e se non ci sono vanno create. Con fantasia e creatività, unendo le forze, in questo caso eccellenze.

Il progetto si chiama “AVO Loves Sicurezza”.

Esatto. Italia Loves Sicurezza è un movimento originato in seno alla fondazione LHS, www.fondlhs.org, che accomuna tutti coloro che vogliono vivere salute e sicurezza con coraggio, passione e sentimento e veicolare i messaggi in modo nuovo, meno tecnico e più creativo. Volevamo portare questo progetto a scuola e abbiamo pensato all’ Avogadro di Torino, ne abbiamo parlato con il preside De Luca e il suo staff e siamo partiti subito col piede giusto.

Un contest per un libro interattivo in formato multitouch, pubblicato su iBooks Store.

L’idea è stata di Ugo Falace, CEO di Centro Leonardo Education. Noi sappiamo che gli studenti danno il meglio di sè quando sono chiamati a fare, a creare. Questa è stata l’occasione per incanalare questa energia in un formato nuovo e interattivo. Hanno curato loro tutta la pubblicazione per renderlo fruibile gratuitamente e segnare un punto di svolta nel panorama della comunicazione scolastica. Avevamo anche individuato l’opportunità di far conoscere loro gli strumenti più moderni, così Rekordata ha sponsorizzato il progetto con 10 iPad in prestito agli studenti per un mese con app preinstallate per lo storytelling. Abbiamo infine pensato di accendere la loro curiosità con tre brevi “lezioni” di kick off.

Schermata 2016-06-10 alle 11.27.36

Franco Arborio, CEO di EcoSafe, una società di consulenza che guarda con interesse il mondo della scuola.

Si, non è facile. Per una società che sta sul mercato della consulenza lavorare no-profit significa dimostrare senso etico. Se veramente vuoi un’Italia diversa domani devi lavorare sui giovani oggi, devi accettare la sfida. Questo per noi è il modo giusto di affrontare la giornata mondiale della sicurezza sotto il segno di Italia Loves Sicurezza. Portare insegnanti e studenti a bordo del movimento di persone che condividono amore e passione per la sicurezza, che vogliono rivoluzionare il modo di comunicare. Abbiamo portato tre lezioni di spunto sulla Leadership, sulla Comunicazione e sullo Storytelling. Ha partecipato appunto  Andrea Trespidi e per lo Storytelling abbiamo coinvolto anche Alberto Pian e Massimo Tosi che anche fra mille impegni hanno creduto nell’iniziativa. Anche gli iPad sono stati importanti, oggi si comunica sfruttando tutta la tecnologia a disposizione, sia in fase di creazione sia di divulgazione. Siamo molto attenti a questo aspetto.

Tommaso De Luca, Preside dell’Istituto Avogadro di Torino, una scuola prestigiosa e innovativa nel cuore del Piemonte che sforna ottimi diplomati, da domani anche più sicuri?

“Liberare le idee non è la strategia ma il risultato. Abbiamo fatto innovazione!”. Ho chiuso così con gli studenti, apro così questa parentesi. Come insegnanti abbiamo anche il dovere di liberare o non irretire la creatività dei nostri ragazzi, sarà la loro e la nostra salvezza per il futuro. Si parla tanto di innovazione, questa è innovazione, è un modo nuovo di agire a livello scolastico affinché salute e sicurezza diventino valori sentiti, da diffondere e proteggere.

Il libro pubblicato?

Centro Leonardo Education è sempre garanzia di grande qualità. Il libro è molto interessante. Propone una sintesi dei messaggi di kickoff e i progetti che hanno concorso, con delle interviste di backstage che mettono in luce il carattere e l’etica di questi ragazzi. Direi che non vi resta che leggerlo…

Comments are closed here.