Scienze nella scuola primaria. Diventa un piccolo videoreporter, intervista gli animali.

Creative Educator

Ecco la nuova generazione di studenti videoreporter. Sono tropo piccoli? Niente affatto!

I ragazzini scoprono i meccanismo di adattamento, l’habitat di un animale, i suoi comportamenti e condividono le loro scoperte attraverso una sessione di domande e risposte con l’animale.


  • Traduzione e adattamento italiano di Alberto Pian, articolo originale:  Animal Interview, di Creative Educator.

immagine Intervista di Animal

Compito

Ogni giorno gli scienziati apprendono qualcosa di nuovo su come gli animali “parlano”. Ad esempio, v’è ora un dizionario di voci dell’elefante che aiuta gli esseri umani a capire il “linguaggio” di questi grandi pachidermi..

Gli studenti potranno usare le loro capacità di ricercare e osservare, per creare un “colloquio” con un animale. L’intervista servirà ad altri studenti a sapere qualcosa di più su ciò che rende quell’animale così straordinario, e a conoscere i problemi che deve affrontare nel suo ambiente.

Applicazioni consigliate: Clips per iPad, iMovie per iPad.

Procedure

Ispira la curiosità dei tuoi studenti sulle caratteristiche uniche degli animali visitando un parco naturalistico vicino a voi. E usa il sito web del parco per conoscere alcuni degli animali più incredibili che ospita. Consigliamo di iniziare con un animale specifico nel quale vi siete imbattuti nelle vostre letture in classe.

Chiedi agli studenti di condividere anche ciò che sanno su altri animali. Contribuisci a guidare gli studenti verso la comprensione del fatto che un adattamento fisico o comportamentale specifico, è ciò che rende unico e interessante l’animale. Per farli parlare, chiedi agli studenti di condividere:

  • A che cosa assomiglia l’animale.
  • Come vive allo stato brado.
  • Ciò che lo rende interessante.

Lascia che gli studenti immaginino di diventare ricercatori degli animali in modo che possano ispirare altri sulle meraviglie che hanno scoperto, sul modo unico di adattarsi, e sulle sfide che l’animale deve affrontare, attraverso una finta intervista!

Crea gruppi di studenti in modo tale che ogni coppia si interessi a un animale. Tieni presente lo stile di lavoro, la capacità e personalità dei tuoi ragazzini. Lavorando insiemeil processo di ricerca sarà più semplice da affrontare e può facilmente mettere in scena una divisione facile dei compiti fra intervistatore e intervistato (animale). Si avrà anche un po più di tempo per parlare con i diversi gruppi e identificare eventuali idee sbagliate.

Gli studenti dovrebbero iniziare da una propria una ricerca sull’animale. A questo proposito non dimentichiamo che la rappresentazione di dati attraverso grafici e disegni può essere utile per organizzare le informazioni sull’habitat, il cibo, le caratteristiche fisiche, eventuali predatori e così via.

La loro ricerca dovrebbe rispondere a domande come:

  • Quali sono le caratteristiche fisiche di questa creatura?
  • Perché queste caratteristiche sono necessarie in questo habitat?
  • Che cosa mangia?
  • Che cosa fa durante il giorno? È notturna?
  • Questo creatura ha predatori naturali?

Atto creativo

Occorre preparare gli studenti a condividere la loro ricerca attraverso un colloquio con il loro animale. Sarà il loro animale a descrivere nell’intervista come appare, ciò che mangia, e dove vive rispondendo alle domande di un piccolo reporter.

Pagina del panda intervista campione

Questo potrebbe essere anche un buon momento per parlare con i tuoi studenti sulla personalizzazione del proprio lavoro. Mentre l’obiettivo è quello di condividere le informazioni in un modo divertente e unico nel suo genere, è anche possibile concentrarsi sulla scrittura e sulle competenze linguistiche, chiedendo agli studenti di rispondere a queste domande:

  • Ti senti pronto in questo ruolo?
  • Di che cosa hai paura?
  • Come ti senti a ciò di cui l’animale si nutre e a dove vive?

(nb: a volte animali particolari potrebbero suscitare forti emozioni, si pensi a serpenti, cuccioli, orsi, squali…)

Quando hanno sufficienti informazioni sul loro animale, gli studenti dovrebbero cominciare a dividere le informazioni in domande e risposte. Questo è un potente strumento per spingerli a organizzare le informazioni e a “pensare” come gli scienziati.

Utilizzando uno strumento come PuppetPal , si possono invitare gli studenti a migliorare la loro interviste con immagini e voce narrante.

Se gli studenti sono pronti, dare loro la flessibilità di scegliere il numero di pagine o slide per le loro interviste e di organizzarsi liberamente. Se hanno bisogno incrementare la struttura dell’intervista potete suggerire di creare pagine per questi argomenti:

  1. A che cosa può assomigliare questo animale.
  2. Come vive allo stato brado.
  3. Ciò che lo rende interessante.

Chiedi agli studenti di illustrare ogni domanda e di rispondere e registrando l’intervista. Possono creare illustrazioni originali, trovare fotografie, e perfino catturare la loro immagine da aggiungere al progetto utilizzando una fotocamera digitale o webcam.

Condividere

Chiedere agli studenti di presentare le loro interviste al resto della classe o a un locale esperto di animali che potete invitare a scuola, come ad esempio un guardaparco, una guida museale, un biologo… Pubblicate le interviste sul sito e sui social, potete aprire un canale specifico YouTube o Vimeo,in modo che gli altri studenti possono utilizzare per i propri scopi di ricerca.

Suggerimento: potete creare un podcast nel quale ogni intervista sia un episodio della trasmissione. Applicazione: www.spreaker.com.

Intervista a un dinosauro
Interviste animali

Valutazione

Il colloquio finale e il lavoro degli studenti durante il processo ti aiuterà a valutare la comprensione degli studenti sui contenuti appresi: caratteristiche fisiche, habitat, e processo di adattamento dell’animale.

(…) La loro intervista scritta può anche servire per la valutazione formativa e sommativa.

Incoraggia gli studenti ad aggiungere maggiori dettagli e a creare illustrazioni accurate e valuta i loro prodotti.

Le interviste risultanti sono un vero e proprio artefatto per una valutazione sommativa unico che comprende anche la scrittura. Assicurati di valutare anche la registrazione degli studenti per la sua fluidità e per la precisione dei contenuti.

Risorse. Ranger Rick: Animali | National Geographic: Animali ! Enciclopedia Treccani on – line, altre risorse specifiche che avrei cura di mettere a disposizione della classe.

Comments are closed here.