La parola ai pesci! Tickle e Adobe Spark Page (coding, storytelling e gamification).

Domenico Caggiano

Questo progetto è il frutto dell’entusiasmo e della creatività di alcuni ragazzi di I media dell’Istituto Sacro Cuore di Napoli che hanno partecipato al concorso “La scuola va a bordo” (iniziativa di sensibilizzazione al mare, organizzata dal Comune di Napoli in collaborazione con la Direzione marittima della Campania, Museo del mare, Autorità portuale, Cnr, Guardia di Finanza base navale di Nisida, Assessorato al lavoro e Assessorato alla scuola del Comune di Napoli) rappresentando e interpretando attraverso fotografie, disegni, elaborati grafici, manufatti e ogni altra forma di espressione artistica l’importanza del Mare con riferimento a tutti i suoi aspetti ed usi (Turismo, Lavoro, Ricerca, Storia, Cultura, Multiculturalità, Pace).


Domenico Caggiano, responsabile didattico dell’Istituto Sacro Cuore di Napoli

Com’è nata l’idea Domenico?

Alcuni ragazzi difronte alla proposta della loro insegnate di partecipare al concorso con un contributo originale ed innovativo, hanno avuto l’intuizione di utilizzare gli strumenti che stavano sperimentando con entusiasmo al laboratorio di Coding e Robotica per elaborare, cioè programmare una storia, realizzando due brevi filmati audiovisivi che potessero raccontare in maniera esaustiva alcuni tematiche relative al mare come risorsa ed opportunità e come bene da salvaguardare.

Come sono state realizzate le storie?

Entrambi gli elaborati sono ambientanti nell’oceano, in cui il protagonista, un’orca dalle sembianze “umane” dotato di voce, attraverso una successione di scene ed animazioni, illustra agli spettatori le caratteristiche del suo habitat, le sue potenzialità e i suoi benefici, nonché i rischi e i pericoli a cui è sottoposto a causa dell’inquinamento, ma anche il lavoro di ricerca che un team di specialisti svolge in Antartide per salvaguardare le specie di pesci in pericolo.

Avete messo a disposizione il codice per tutti…

Si, si può scaricare qui. Tackle ha questa caratteristica: chcpupi condividere il codice delle applicazioni che vengono create. Così tutti le possono usare come fonti di ispirazione e per aggiungere elementi.

E c’è anche il WEB Storytelling! 

Infatti le storie sono astate completate anche con dei bellissimi racconti WEB pubblicati con Adobe Spark Page.

I WEB Storytelling

Qui due storie in formato pagine WEB, raccontate dai ragazzi.

Il coding (attraverso i filmati)

Il gioco Caccia al sottomarino

Progetto n. 1

Progetto n. 2

Comments are closed here.