Challenge to Change. La macchina per ologrammi. Costruirli in classe

Cesare Benedetti

Cesare Benedetti, Samanta Parise e Serena Zanotti, hanno presentato questa esperienza al Challenge to Change di Milano, venezia, Pescara e Napoli. Fantastica esperienza presentata al Challenge to Change. Grazie a una piramide trasparente e a un iPad, siamo riusciti a creare ologrammi all’interno della struttura, come si vede nell’immagine sopra.


Che cosa occorre per costruire un ologramma

  • un foglio di materiale plastico, basta un millimetro di spessore;
  • un foglio di carta, matita, riga o squadra;
  • un cartoncino nero;
  • un taglierino;
  • uno scotch trasparente;
  • un iPad.

ologramma ologramma

Con i materiali che abbiamo indicato si costruisce la piramide da collocare sopra l’iPad. Questa piramide costituita da un trapezio ricavato tagliando delle forme di plastica sottile. I lati sono tenuti insieme da scotch collocato all’interno della struttura e sopra un coperchio di cartoncino contribuisce a tenere unito il tutto.

Notate che il vertice della piramide è tagliato perché la piramide deve rimanere in piedi, capovolta, sull’iPad.

L’iPad proietta un film riprodotto quattro volte (alto, basso, destra, sinistra), in modo simmetrico. Collocando la piramide al centro vedremo l’effetto ologramma!

DIMA

Stampa queste immagini su un foglio A4 per avere la cima (by Cesare Benedetti).

PIRAMIDE A4_2

PIRAMIDE A4_1

Con i vostri studenti

Volete costruire una macchina per ologrammi con i vostri studenti? Cesare Benedetti vi spiega tutti i passaggi: https://www.storehouse.co/stories/b4ojd-ologrammi-fai-da-te

Qui un video di esempio da mostrare con l’iPad e sul quale collocare la piramide dopo averla costruita: http://youtu.be/vqjnX8PIst8
Sul sito www.rcsb.org si trovano ricostrtuzioni 3D di molecole, che possono ruotare nello spazio.

Comments are closed here.