Il parere. Apple, iPad e Classroom. La migliore esperienza di classe sta per cominciare

Paolo Montemurro

In questi giorni Apple ha ufficializzato alcune novità importanti nella prossima versione di iOS, la 9.3. Aldilà delle caratteristiche dedicate all’utente “normale” sicuramente quelle che mi colpiscono di più sono quelle dedicate al mondo della scuola.


“La tecnologia può rimodellare l’educazione. E iPad, con le sue caratteristiche e applicazioni potenti, apre nuovi modi più coinvolgenti di apprendimento.”

In iOS 9.3 Apple renderà (finalmente) disponibili una serie di tool per rendere l’esperienza di iPad nella scuola ancora più apprezzabile. Vediamole nel dettaglio:

Condivisione iPad

I dispositivi possono essere condivisi con più studenti, ma l’esperienza rimarrà personale.

Quando il progetto è fondato su un rapporto 1:1 studente/Pad la condivisione non sarà possibile. Infatti la condivisione di iPad offre una soluzione elegante che consente agli studenti di godere dei vantaggi di avere il proprio iPad in qualunque aula.

Non appena uno studente effettua il log in da qualunque iPad ha subito a disposizione le sue applicazioni, i suoi libri, i suoi documenti e può riprendere immediatamente il lavoro da dove lo aveva interrotto!

Condivisione iPad

I dispositivi possono essere condivisi, ma l’esperienza d’ uso rimarrà personale.

Quando non è possibile un rapporto 1:1 studente/Pad , la nuova possibilità di condividere gli iPad disponibili offre una soluzione elegante al problema consentendo agli studenti di goderne come se fossero personali.

Non appena uno studente effettua il log in, da qualunque iPad, gli vengono resi disponibili le sue applicazioni, i suoi libri, i suoi documenti e può riprendere immediatamente il lavoro da dove lo aveva interrotto.

Nuova Classroom app

Ogni insegnante può anche fornire un piccolo aiuto in classe. Con Classroom, è possibile lanciare le applicazioni di tutti, allo stesso tempo, e guidare ciò che gli studenti stanno guardando sui propri dispositivi. Possono quindi ad esempio, con un singolo tap, aiutare uno studente vedendo quello che sta facendo sul suo dispositivo .

È possibile lanciare applicazioni su tutti i dispositivi ed impedire che gli studenti escano da essa.

L’insegnante ha la possibilità di far visualizzare su un proiettore o tv (con Apple tv o dispositivi airplay compatibili) quello che sta facendo uno studente

Così gli insegnanti possono concentrarsi sull’insegnamento, e gli studenti possono concentrarsi sull’apprendimento.

fromJulie 1

Apple School Manager

Da un unico posto gli amministratori possono creare ID Apple, costruire i corsi, e accedere a tutto il necessario per distribuire iPad nella vostra scuola. Tutto dal browser web sul vostro Mac o PC.

Da questa applicazione sarà possibile creare ID Apple gestiti dalla scuola, creare utenze riservate per amministratori, insegnanti e studenti.

Sarà inoltre possibile gestire dispositivi tramite MDM o con MDM di terze parti, acquistare e distribuire libri e app, inoltre sarà possibile creare e gestire i corsi su iTunes U.

Che cosa cambia?

Cambia tutto! Finalmente e inaspettatamente Apple ha fatto un grande passo per rendere la sua tecnologia veramente accessibile per la scuola.

Dal mio punto di vista quello che mancava per la soluzione iPad era proprio un sistema che permettesse la libertà di gestione dei dispositivi alla scuola. Ora grazie alla possibilità di creare in autonomia Apple ID e grazie alla “multiutenza” posso affermare con certezza che non esistono più ostacoli all’integrazione di iPad in ambiente scolastico.

 

Comments are closed here.