Creatività con “scene parlanti” alla Mile Bilingual School di Milano

Manisha Dandekar

La Mile Bilingual School è una scuola bilingue materna, primaria e secondaria di primo grado)altamente innovativa dove insegnano docenti italian e stranieri anche in coteaching e dove  la tradizione italiana si fonde con un approccio innovativo internazionale e multiculturale. )n questa scuola,  Manisha Dandekar, insegnante della scuola primaria, porta avanti esperienze creative come quelle delle “scene parlanti”.


LogoPodcastAscolta anche una conversazione con Manisha nel Podcast della Mile TecnoPlanet 3Dmile logohttps://itun.es/i6S79p7 

 

Italia scena parlante

Come nasce l’idea di costruire delle scene parlanti con i bambini?

It is a best way to  teach topic areas – history and geography. History and Geography can  be drab dur to the content. ‘Learning by doing’ is the best strategy to  help students retain facts. I have always used Dioramas and models to make lessons effective.

E’ un modo migliore per insegnare le aree tematiche di Storia e Geografia. Infatti Storia e Geografia possono presentare dei contenuti difficili da apprendere. Il ‘Learning by doing’ è la migliore strategia per aiutare gli studenti a ritenere i fatti. E ho sempre usato “scene parlanti” (dei diorami non in scala, n.d.t) e modelli per proporre delle lezioni efficaci.

Scena parlante Mile

Di quali argomenti vi occupate?

We studied the Sectors of Industry – Primary, secondary and Tertiary.
Then we looked at different regions of Italy and the students needed to research about Productive sectors of the region.

Abbiamo studiato i settori dell’industria: primario, secondario e terziario. Poi abbiamo visto diverse regioni italiane e gli studenti hanno svolto delle ricerche sui settori produttivi delle regioni.

Scena parlante Mile

IMG_5270

Scena parlante Mile

Scene parlanti Mile

Puoi spiegare tecnicamente come impostate il lavoro, i materiali che usate, come vi organizzate?

I sent a letter to the parents explaining the objective of  the Project. Then students were divided into groups of three and four. Every group could choose the way they wanted to project the three sectors.  Materials used : anything that is easily available.
For Map model: every group had a region. I enlarged the map with the projector and we did this in school. Students helped me. They were very excited.

Ho inviato una lettera ai genitori per spiegare l’obiettivo di questo progetto. Poi gli studenti sono stati divisi in gruppi di tre o quattro. Ogni gruppo ha potuto scegliere il modo in cui voleva progettare i tre settori. Materiali utilizzati: tutto ciò che è facilmente disponibile.
Per il modello Mappa: ogni gruppo aveva una regione, io ho ampliato la mappa con il videoproiettore e abbiamo creato il progetto a scuola. Gli studenti mi hanno aiutato ed erano molto eccitati.

Mile scene parlanti

Che cosa potresti consigliare a un insegnante che vuole fare la stesa cosa nella sua classe?

Suggestion would be to support parents with logistics . Thus, the school hosts groups who have to be supervised by an adult. Also have clear objectives for the project to be effective. The students need to knwo every detail they need to project or model.

Un suggerimento sarebbe di supportare i genitori con la logistica. Così, la scuola può ospitare i gruppi che devono essere sorvegliati da un adulto. Bisogna anche avere obiettivi chiari affinché il progetto sia efficace. Gli studenti hanno bisogno di conoscere ogni dettaglio del progetto o del modello.

IMG_0372

Comments are closed here.