Attenti a quei due! Cesare e Alberto nei seminari per insegnanti a Milano e Torino.

Redazione

Indispensabili per tutti gli insegnanti e gli “animatori digitali”. Febbraio – Maggio. Seminari gratuiti a numero chiuso, per insegnanti. 16,30 – 18,30 a Milano e 16 – 18 a Torino. Qui Milano! Da “Teniamoci per Mouse” i “Pomeriggi Informatici”. Qui Torino. Dal C2C i Challenge To Change Seminar.


ISCRIZIONI: moduli di iscrizione (in corso)


Qui Milano!
Da “Teniamoci per Mouse” i “Pomeriggi Informatici”.

  • Seminari a numero chiuso. Per iscriversi è necessario garantire la partecipazione ad almeno 3 appuntamenti. 
  • Tutti i seminari si svolgono presso REKORDATA, Viale Achille Papa 30, Milano, dalle ore 16,30 alle ore 18,30
  • Per informazioni: info@rekordata.it

Giovedì 18 febbraio. Trovare per elaborare: caccia al tesoro digitale. Cesare Benedetti, Apple Distinguished Educator

Trovare informazioni è il primo passo per lo sviluppo della didattica digitale.
Il Web ci fornisce uno sterminato serbatoio di dati, ma crea anche difficoltà per le metodologie di ricerca e per la validazione dei dati. Inoltre occorre insegnare ai nostri studenti dove cercare e come cercare, per evitare errori e perdite di tempo. Una “caccia al tesoro” fra Web e App può aiutarci a provare percorsi da proporre in classe, fornendo strumenti per stimolare la curiosità e la partecipazione.

Martedì’ 23 febbraio. Creatività e bellezza nell’insegnamento. Alberto Pian, Apple Distinguished Educator

La creatività è una funzione determinante per un apprendimento attivo, non passivo e stimolante. Ma come facciamo ad aiutare gli studenti a stimolare la propria creatività nell’apprendimento? Quelli applicazioni possiamo usare? In che modo? Perché le tecniche di App Smashing sono il cuore delle attività creative?

Giovedì 10 marzo. La scuola sulla nuvola: lavorare con i link. Cesare Benedetti, Apple Distinguished Educator

Lo sviluppo delle piattaforme 2.0 ha decisamente cambiato le modalità di condivisione di un lavoro multimediale. Ormai non serve più perdere tempo per il passaggio di pesanti documenti fra diversi dispositivi: basta utilizzare in modo consapevole le possibilità offerte dalla rete e affidarsi a un link per la condivisione. Veloce e immateriale… basta avere le idee chiare sul risultato che vogliamo ottenere, affidandosi a siti e App di semplice utilizzo, che hanno già previsto le nostre esigenze di comunicazione e condivisione.

Martedì 19 aprile. I meccanismi dello storytelling. Come creare storie di successo. Alberto Pian, Apple Distinguished Educator

L’abbiamo sempre chiamata “narrazione”, una funzione che nella scuola tradizionale, impostata su test, verifiche, quiz, interrogazioni, è stata esclusa dall’apprendimento. J. Bruner se ne è preoccupato fin dagli anni novanta e ora, con il nome di “Storytelling” è diventato uno strumento eccezionale per stimolare l’apprendimento. Vediamo insieme come si crea una storia di successo, quali applicazioni impiegare, come strutturare i meccanismi di una narrazione efficace.

Giovedì 12 Maggio. Il quadrato magico: QR code con fantasia. Cesare Benedetti, Apple Distinguished Educator

Lavorare a scuola con dispositivi mobili impone di sfruttare appieno le possibilità di condivisione offerte alla rete. Fra le molte possibilità i QR Code sono poco utilizzati e non sono ancora percepiti come uno strumento didattico. La facilità nel loro uso li rendo molto efficaci per la comunicazione di prossimità, garantendo anche vantaggi per l’inclusione di alunni con difficoltà.  Dobbiamo anche considerare la funzione “filtro” fra mondo reale e virtuale, che permette di creare attività che inseriscono il digitale in pratiche manuali adatte anche ad alunni di scuola primaria.

Qui Torino!
Dal C2C i Challenge To Change Seminar

  • Seminari a numero chiuso. Per iscriversi è necessario garantire la partecipazione ad almeno 2 appuntamenti.
  • Tutti i seminari si svolgono presso REKORDATA, Via Fratelli Bandiera 3/a, Torino, dalle ore 16 alle ore 18
  • Per informazioni:  info@rekordata.it 

Lunedì’ 22 febbraio. I meccanismi dello storytelling. Come creare storie di successo. Alberto Pian, Apple Distinguished Educator

L’abbiamo sempre chiamata “narrazione”, una funzione che nella scuola tradizionale, impostata su test, verifiche, quiz, interrogazioni, è stata esclusa dall’apprendimento. J. Bruner se ne è preoccupato fin dagli anni novanta e ora, con il nome di “Storytelling” è diventato uno strumento eccezionale per stimolare l’apprendimento. Vediamo insieme come si crea una storia di successo, quali applicazioni impiegare, come strutturare i meccanismi di una narrazione efficace.

Lunedì 21 marzo. Creatività e bellezza nell’insegnamento. Alberto Pian, Apple Distinguished Educator

La creatività è una funzione determinante per un apprendimento attivo, non passivo e stimolante. Ma come facciamo ad aiutare gli studenti a stimolare la propria creatività nell’apprendimento? Quelli applicazioni possiamo usare? In che modo? Perché le tecniche di App Smashing sono il cuore delle attività creative?

Lunedì 18 aprile. Coding, sensori, robot, droni, labdisc microscopi… Il FabLab a scuola. Alberto Pian. Cesare Benedetti, Apple Distinguished Educator

L’iPad è diventato un hub che si connette a ogni cosa ci circonda, recupera dati e informazioni e li trasmette ai dispotici degli studenti, si collega a strumenti e sensori, robot e droni. Quali attività possiamo fare con questi strumenti? In che modo possiamo applicare il coding, creare giochi e workflow per stimolare l’apprendimento con i nostri studenti?

Comments are closed here.